Pubblicato il 12 Giugno 2020

Il Comitato scientifico che ne ha curato la raccolta, la promozione e la sistemazione è stato composto da Maria Luisa Boccia, Umberto Coldagelli, Giuseppe Cotturri, Alberto Olivetti, Alessandro Portelli, Gianpasquale Santomassimo, Ansano Giannarelli. Il coordinamento esecutivo è stato affidato a Giovanni Cerchia, con la collaborazione di Mattia Diletti e Lorenzo Teodonio.

Sono stati sistemati ed inventariati 89 faldoni, composti da 712 fascicoli complessivi e divisi in quattro serie archivistiche fondamentali: Corrispondenze (A), Scritti e discorsi (B), Atti e materiali (C), Foto (D). I faldoni della corrispondenza sono 11, contenenti 46 fascicoli tematici o personali. Quelli dedicati agli scritti e ai discorsi, invece, che rappresentano il nucleo fondamentale del fondo, assommano a ben 50 unità (divise ulteriormente, al proprio interno, in 554 fascicoli tematici). I faldoni degli atti sono 21, per 101 fascicoli; mentre le foto giungono alla cifra di 7 faldoni, e a molte centinaia di scatti fotografici, per 11 fascicoli tematici (attività istituzionali, viaggi all’estero, iniziative politiche, foto personali).

Il lavoro di inventariazione della documentazione e dei materiali depositati presso il CRS è tutt’ora in corso e si svolge anche grazie al sostegno dei finanziamenti statali riconosciuti agli Archivi privati di interesse storico particolarmente importante.

Catalogo Archivio Ingrao

Catalogo Archivio CRS

Orari d’apertura per la consultazione su richiesta dell’archivio: martedì e giovedì ore 10-17; mercoledì ore 10-18; venerdì ore 10-14. Periodo di chiusura estivo: dal 10 al 20 agosto. Periodo di chiusura natalizio: dal 24 dicembre al 6 gennaio