Coordinatore: Claudio De Fiore

Vicecoordinatore: Michele Della Morte

Comitato scientifico: Gianni Cerchia, Danilo Criscuolo, Massimo Brancato, Renata Spaguolo Vigorita, Annalisa Senese, Leandro Limoccia, Francesco De Martino, Francesco Marone, Luigi Sica, Maria Antonella Gliatta, Mariano Di Palma, Valeria Nuzzo

Il CRS Campania si è costituito nel 2017. In questi anni ha organizzato incontri, seminari, dibattiti e altre iniziative sul territorio, proponendosi come luogo di elaborazione critica, di formazione culturale, di militanza politica, di confronto accademico con uno sguardo privilegiato alle questioni del Mezzogiorno.

Il CRS Campania promuove l’aggregazione di forze intellettuali impegnate nella ricerca e nell’attività di studio su: i processi di trasformazione degli ordinamenti giuridici contemporanei, i sistemi costituzionali, gli assetti amministrativi, l’organizzazione territoriale del potere, le tendenze attuali del capitalismo e i suoi riflessi politico-istituzionali, le forme della rappresentanza e della rappresentazione degli interessi.

In questi anni il CRS Campania ha, in particolare, posto la propria attenzione sull’incidenza della cultura del movimento operaio nei processi costituenti, sulle nuove forme di partecipazione democratica, sulle istanze autonomistiche e secessioniste in Europa, sulla questione ambientale, sul rapporto tra città e modello di sviluppo e, per quanto riguarda l’attività di formazione, sulla storia del pensiero filosofico e giuridico.

Quasi tutti gli incontri fino a oggi svolti sono consultabili sul canale YouTube del CRS Campania.

Qui è possibile consultare i materiali del CRS Campania